Come creare più Pixel di Facebook per diversi siti da un unico account

Home/Social Media Marketing/Come creare più Pixel di Facebook per diversi siti da un unico account

Se sei capitato in questo articolo probabilmente anche tu come molte altre persone hai la necessità di sapere come configurare differenti Pixel di Facebook su diversi siti web.

Purtroppo, Facebook mette a disposizione la configurazione di un solo Pixel per ogni account: questo complica la vita di un social media manager (e non!) nel caso gestisse più pagine e dovesse configurare il Pixel di Facebook su siti web differenti, dato che utilizzando lo stesso ID i dati di traffico non saranno differenziati.

Per deviare questo problema voglio esporti due differenti vie da intraprendere: una più consigliata nel caso abbia già dimestichezza con Facebook Business Manager e una più semplice se non disponga di competenze specifiche. Vediamo insieme come configurare Pixel di Facebook differenti su diversi siti web!

1. Creare più account pubblicitari con Business Manager e configurare più Pixel di Facebook differenti in diversi siti web

Facebook Business Manager ti permette di creare più account pubblicitari senza la necessità di creare un nuovo profilo di Facebook, così da poter configurare differenti Pixel di Facebook su diversi siti web da un unico account. Se non disponi già di un account, puoi crearlo da qui direttamente con il tuo profilo.

Una volta effettuato l’accesso ti troverai nella dashboard personale. Premi sul bottone blu in alto a destra “Impostazioni di Business Manager“, finendo su questa schermata:

pixel di facebook aggiungere nuovi account pubblicitari con business manager
Dal menù con le icone a sinistra, premiamo sulla terza (Account pubblicitari). In alto a destra comparirà un bottone “Aggiungi nuovo account pubblicitario“. A meno che non siano presenti account pubblicitari da reclamare o a cui voglia richiedere l’accesso, possiamo crearne uno nuovo pigiando sulla terza voce “Crea un nuovo account pubblicitario“.

Si aprirà un pop-up con le impostazioni da compilare necessarie per la configurazione del nuovo account pubblicitario, come nello screenshot di seguito.

pixel di facebook aggiungere nuovi account pubblicitari con business manager

Una volta compilato dai l’ok premendo su “Crea account pubblicitario” per confermare la creazione.

Bene! Ora hai creato il tuo account pubblicitario! Torna sulla dashboard al link http://business.facebook.com/. Se hai seguito alla lettera tutti i passaggi, da qui possiamo notare che il tuo account pubblicitario è effettivamente operativo, quindi puoi procedere con la creazione del nuovo pixel!

Dalla dashboard, premiamo sull’account pubblicitario interessato e si aprirà il classico pannello “Gestisci inserzioni”. In alto a sinistra è presente un menù, premiamoci per poi passare alla voce “Tutti gli strumenti“. La voce che ora ci interessa si trova sotto “Risorse” con il nome “Pixel“: clicchiamoci.

pixel di facebook aggiungere nuovi account pubblicitari con business manager

Una volta arrivati in questo pannello puoi seguire con la creazione di un nuovo Pixel, guidata dallo stesso Facebook.

2. Differenziare i Pixel di Facebook per diversi siti creando più profili

Sebbene la prima opzione mediante Facebook Business Manager sia consigliata (e non sia troppo complicata pur non avendo specifiche competenze) ho un’altra opzione da proporti per configurare differenti Pixel di Facebook su siti diversi per differenziarne il traffico.

Sarà necessario creare un nuovo profilo per ogni Pixel che hai intenzione di creare. Quest’opzione a mio parere risulta molto scomoda: avrai un sacco di indirizzi e-mail da gestire, un sacco di dati da ricordare e, nel caso fossi un social media manager, risulta anche poco professionale.

Conclusioni

Abbiamo visto due opzioni differenti per configurare differenti Pixel di Facebook su diversi siti web, differenziandone il traffico: una da un unico account, e una creandone più di uno. Quale di queste due vie scegli? Faccelo sapere con un commento sotto questo post.

By | 2017-06-14T11:28:28+00:00 giugno 14th, 2017|Social Media Marketing|0 Commenti