Home 2019-08-26T14:13:43+00:00

Puoi ottenere il successo che cerchi per la tua azienda utilizzando una corretta strategia web marketing. Da 3 anni aiutiamo attività locali e PMI a ritagliarsi quote di mercato sempre maggiori. Ecco 7 punti imprescindibili per ottenere risultati online.

Digital Marketing Torino

web marketing torino

1. Analisi preliminare

Prima di iniziare a “remare” è bene sapere la direzione in cui si sta andando. Non esiste un’unica strategia digital applicabile con successo su ogni business; per questo la realizzazione di un Digital Marketing Plan risulta fondamentale. Il Digital Marketing Plan analizza un contesto di mercato competitivo e gli obiettivi aziendali.

2. Sito web ottimizzato per i motori di ricerca

Solo dopo aver compreso con esattezza le dinamiche di ogni contesto, è possibile realizzare la struttura di un sito web. Come primo passo vengono definite le voci del menù, con le pagine principali e le varie pagine secondarie: sono così facilmente rintracciabili e comprensibili dai motori di ricerca. La seconda fase di questo punto è definizione di una call to action principale. Questo consentirà al sito di diventare un vero e proprio strumento di contatto con potenziali utenti.

Ottimizzazione seo

Analisi delle migliori parole chiave di settore

È letteralmente il mercato a suggerire la struttura e la titolazione delle pagine. Non servono Headers, Alt nelle Immagini, Title e Meta description se queste non intercettano interessanti volumi di ricerca. Un’attenzione specifica viene dedicata all’analisi delle keyword principali ed all’ottimizzazione SEO onpage delle singole pagine. Non solo perché il sito venga ben visto dal motore di ricerca, ma così utenti con una necessità possono trasformarsi in clienti.

Ottimizzazione web

3. User Experience e User Interface

Una volta definita la struttura della piattaforma a farsi spazio è la creatività. User Experience ed User Interface definiscono la percezione che l’utente ha del sito. Una piattaforma ha bisogno di essere facilmente fruibile e, a seconda dei casi, deve saper trasmettere sensazioni differenti: emozioni, professionalità, modernità, tecnologia, ecc… Le persone passano un tempo ridotto sulle piattaforme web, per questo catturarne e preservarne l’attenzione è fondamentale.

User Experience

Responsive design

Il numero di utenti che accede ad internet da diversi dispositivi è ormai da anni superiore a quelli che ne fruiscono solo da desktop. È per questo che curare l’aspetto grafico e la struttura solo di un formato non è più sufficiente. Ad esempio, l’impostazione completamente diversa dello smartphone, l’abitudine degli utenti allo “scroll” e la possibilità di collegare il sito direttamente a chiamate sul cellulare o indicazioni sul proprio navigatore diventano veri e propri vantaggi ormai imprescindibili.

Realizzazione sito web

4. Realizzazione siti web

Dopo la definizione delle parole chiave principali e dell’aspetto grafico del sito, è giunto il momento della realizzazione vera e propria della piattaforma web. È quindi necessaria l’acquisizione di un dominio dove registrare il sito; la scelta del nome del sito risulta molto importante: è ciò che rende subito riconoscibili e distinguibili dal proprio pubblico.

Facendo riferimento al lavoro svolto in precedenza (definizione della struttura del sito e ricerca delle keywords), si creano concretamente le diverse pagine del sito. Si andranno poi a definire il menù e il footer, cioè la parte inferiore della pagina, con le informazioni da inserire. In alcuni casi, è utile creare un piano editoriale; gli articoli di blog permettono infatti di andare ad approfondire temi che siano d’interesse per l’utente e che forniscano uno sguardo più ampio sull’argomento principale.

messa online

Terminata la creazione delle pagine, è necessario fare un lavoro di dettaglio, andando a raffinare il lavoro di ottimizzazione per i motori di ricerca e ottimizzazione delle immagini presenti nel sito: un sito con belle immagini ma lento nel caricare non coinvolge l’utente, anzi!
È tutto pronto per mettere il sito online e permettere al pubblico di visualizzarlo. Al giorno d’oggi si utilizza internet per vedere se un’azienda o un’attività possono essere affidabili o utili per quello che si cerca. Avere un sito internet permette così di essere trovati da possibili futuri clienti.

Studio Management

5. Studio Management

Soffermiamoci per un istante a quella che è la creazione di un piano editoriale e che cosa questo comporta.
Creare degli articoli di blog permette di approfondire temi sui quali non ci si potrebbe soffermare in altro modo. È quindi utile definire quali articoli poter scrivere, quanti scriverne e ogni quanto pubblicarli. Capire quali temi si devono trattare può sembrare banale, ma non lo è: quello che gli utenti cercano non sempre corrisponde a quello che si vorrebbe trattare. Per ovviare a questo problema si studiano gli interessi del pubblico e i volumi di ricerca delle parole chiave principali. Per quanto riguarda la quantità di contenuti, invece, si può fare un discorso diverso. Non c’è una quantità giusta e una errata: più contenuti si riescono a produrre, meglio è. Chiaramente, però, è necessario curare anche la forma dell’articolo, rendendolo appetibile e comprensibile al lettore. Come ultima fase del piano editoriale, è necessario ottimizzare testi e immagini degli articoli.

volumi di ricerca
piano editoriale

6.Campagne social

Una volta creati i diversi contenuti, si passa al passo successivo, che consiste nella gestione di campagne sui social. Questo è infatti un ottimo modo per garantire un flusso adeguato dei contenuti. Tramite l’utilizzo di social network come Facebook e Instagram, è possibile pubblicizzare i propri contenuti.

piano editoriale

Per farlo ci sono diverse modalità: a seconda del risultato voluto si opta per una piuttosto che per l’altra. È infatti possibile far sì che un gran numero di persone, vedendo il post sul social, decida di andare ad approfondire l’argomento sul sito web; in altri casi si decide di voler interazioni con il post; in altri ancora si opta per voler ricevere messaggi. Come detto, ci sono diverse strategie e combinazioni, a seconda dello scopo che si ha.

promozione online

Promozione Online

Un sito web appena creato presenta una problematica principale: viene trovato solo da chi sta cercando quel sito specifico. Per ovviare a questo “problema” è utile apportare traffico al sito. Per farlo ci sono diversi metodi, di cui ne presenteremo tre principali. Il primo è una corretta strategia SEO (di cui si è parlato al punto 2); il secondo è tramite i social network (nel paragrafo precedente); il terzo è tramite un’azione di backlink. Questo è un’ottimo strumento per apportare del traffico al proprio sito, ma come funziona? I backlink sono dei collegamenti tra pagine di diversi siti internet; questi servono a fornire traffico e autorevolezza al sito a cui punta il link in uscita.

7. Contattaci

Questo è quello che amiamo fare ed è quello che ci riesce meglio: creare un beneficio ai nostri clienti grazie a strategie digital.
Contattaci per valutare insieme le potenzialità di applicare questo modello consolidato nel tuo settore.

CONTATTACI
Digital marketing torino